DIPENDE DA NOI

“AHI SERVA ITALIA, DI DOLORE OSTELLO
NAVE SENZA NOCCHIERE IN GRAN TEMPESTA
NON DONNA DI PROVINCIA, MA BORDELLO”

Sia maledetto chi abbandona se stesso.

Non permettiamo a menti piccole di convincerci che i nostri sogni sono troppo grandi.
La memoria è la dimensione più profonda dell’uomo, perché gli fa vivere con intensità il passato e lo dispone a costruire un futuro migliore per sé e per tutta l’umanità.
Il resto è soltato retorica, destinata a essere strumentalizzata.
Abbiamo solo due ricchezze:il bene di chi ci ama e i sogni.
Accarezza i tuoi sogni come se fossero reali e tienili per mano mentre attraversi questi momenti bui e tortuosi.
I sogni sono veri fino a che non li abbandoni.
Il sogno permette al cuore e alla volontà di affacciarsi su orizzonti impensati ma non impensabili.
MAI ASTENERSI MA AGIRE.
Fare quello che occorre fare, darsi obbiettivi concreti, accettare quello che la vita ti mette sotto il naso.
La vita, in fondo, è durissima. Va presa per come è.
Può darsi che non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non fate nulla per cambiarla.
Fare tutto il bene che si può, amare la libertà sopra ogni cosa e se fosse anche per un trono non tradire mai la libertà.

Art. 10 della Costituzione:
Ogni persona ha diritto alla libertà di pensiero, di coscienza e di religione.

L’uomo non è fatto per vivere solo, ma per essere in società con i suoi simili.
E’ per questo che gli è stata data la parola così da comunicare i propri pensieri agli altri.
E’ per questo che ha ricevuto numerosi bei talenti che scomparirebbero e si svilupperebbero solo in modo imperfetto, se egli passasse i suoi giorni in solitudine.

Io, Vi abbraccio tutti.
Chiara